zuerisee_700x343.jpg

EURO 2008: segnare un goal per l’ambiente


Oggi, nell’ambito di una conferenza stampa, è stato presentato lo spot realizzato per EURO 2008 a favore di una corretta gestione dei rifiuti. Lo spot anti-littering con lo slogan «MAKE YOUR GOAL – BRING IT BACK» è un provvedimento nell’ambito del piano su obiettivi di lungo termine di UEFA EURO 2008. Nel corso di EURO 2008 lo spot verrà diffuso in tutti gli stadi svizzeri e austriaci, nelle zone per i tifosi, nonché all’interno delle Arene UBS. Il messaggio è rivolto a tutti i tifosi: “Smaltite correttamente i rifiuti e segnate un goal per l’ambiente!” 

Lo spot si prefigge come obiettivo di sensibilizzare tutti i visitatori – tifosi, ospiti e turisti – alla problematica di un corretto smaltimento dei rifiuti. Per spiegare che i rifiuti, i bicchieri e i contenitori delle bevande non vanno gettati per terra, ma nei rispettivi bidoni o cassonetti oppure riconsegnati ai punti di raccolta, gli autori hanno optato per un approccio umoristico. Lo smaltimento rispettoso dell’ambiente verrà debitamente premiato: con acclamazioni e congratulazioni come quando si segna un goal. In tutti gli stadi svizzeri e austriaci i raccoglitori per rifiuti – PET e alluminio – nonché i punti di riconsegna per i bicchieri riutilizzabili recheranno la scritta «MAKE YOUR GOAL – BRING IT BACK» così da facilitarne il riconoscimento. Lo slogan verrà apposto anche sui contenitori dei rifiuti nelle zone per tifosi a Zurigo, nonché in tutti i punti di raccolta differenziata per PET e alluminio delle località ospitanti e presso tutte le Arene UBS.

Lo spot anti-littering è una campagna nell’ambito del piano su obiettivi di lungo termine di UEFA EURO 2008 concordata nel giugno 2007 dai paesi ospitanti Austria e Svizzera. L’applicazione del piano viene coordinata in Svizzera dall’Ufficio federale dello sviluppo territoriale ARE in col-laborazione con l’Ufficio federale dell’ambiente UFAM.

I committenti dello spot sono il Gruppo di progetto sostenibilità della Confederazione per UEFA EURO 2008, l’Euro 2008 SA, il gruppo Interessengemeinschaft für eine saubere Umwelt IGSU (Comunità d’interessi per un ambiente pulito IGSU), ERZ Entsorgung + Recycling Zürich (Smaltimento + Riciclaggio Zurigo ERZ), nonché l’Ufficio federale dell’ambiente UFAM. I partner austriaci coinvolti sono invece la Altstoff Recycling Austria AG ARA, la città di Vienna e il Ministero federale per l’agricoltura, le foreste, l’ambiente e la gestione delle risorse idriche (Bundesministerium für Land- und Forstwirtschaft, Umwelt und Wasserwirtschaft).

Per visionare lo spot e scaricare altre informazioni relative al piano su obiettivi di lungo termine di UEFA EURO 2008 consultate il portale www.switzerland.com/sustainability.

Per ulteriori domande: Organizzazione di progetto per i poteri pubblici UEFA EURO 2008 
Nicole Wespi; responsabile della comunicazione 
Tel. 079 711 27 43

DDPS – Organizzazione di progetto per i poteri pubblici UEFA EURO 2008
Hotelgasse 10, CH-3003 Berna, Telefono +41 (0)31 325 88 34, Telefax +41 (0)31 325 88 49, www.switzerland.com

Communicato stampa come PDF »

Spot Euro 2008 - 45 sec (Flash Video FLV)

Video in fase di caricamento ...

Spot Euro 2008 - 90 sec (Flash Video FLV)

Video in fase di caricamento ...

Quick-Jump

Newsletter

Ti interessano le novità di IGSU? Iscriviti qui alla nostra newsletter.

Iscriviti »

IGSU su facebook

Mostra che sei contrario al littering e unisciti alla «Rete contro il littering» facendo clic su «Mi piace» alla pagina Facebook d'IGSU.

Alla fan page IGSU »

Angelo o zozzone, che tipo di persona sei?

Scopri che tipo di persona sei e quello che puoi fare per migliorarti!

Scoprilo qui »