Giovani ambasciatori contro il littering a Locarno

Campagna di sensibilizzazione contro il littering e per una Svizzera pulita

Durante la stagione calda la popolazione trascorre molto tempo all'aperto. Purtroppo i rifiuti vengono gettati con noncuranza per terra o abbandonati (littering). Per questo motivo, nelle due prossime settimane a Locarno entrano in azione due motivati team di giovani ambasciatori del gruppo d’interesse per un ambiente pulito (lGSU), che si rivolgeranno direttamente ai passanti per motivarli in modo simpatico a uno smaltimento corretto dei loro rifiuti. 

Troppo spesso, nell'ambito del consumo durante gli spostamenti, i rifiuti vengono gettati con noncuranza per terra o abbandonati. IGSU vuole combattere questo malcostume e nelle due prossime settimane fa intervenire le ambasciatrici e gli ambasciatori «ecologisti» a Locarno. L'inizio è previsto per oggi, il 4.6.2014. Si tratta di giovani studenti motivati e di persone che hanno a cuore l'ambiente: muniti di speciali veicoli per il riciclaggio, percorrono i luoghi e le strade più frequentate di Locarno (come ad esempio il lungolago o la stazione ferroviaria) per rivolgersi ai passanti sul problema del littering.

André Engelhardt, direttore dell’Ufficio tecnico della Città di Locarno, è soddisfatto. Si tratta della seconda volta (la prima fu nel 2013) che gli ambasciatori si recano a Locarno: «La prima esperienza è stata fantastica. Molte persone ci hanno avvicinato e confermato quanto questi simpatici ambasciatori siano preziosi e benvenuti. Infatti, essi non puntano il dito, ma si limitano a sensibilizzare su questa problematica e a incoraggiare i loro interlocutori a riflettere sul proprio comportamento. Si tratta di un prezioso aiuto per la prevenzione del littering.»

Presenza in più di 40 città e comuni 

Durante il corso dell'estate i team degli ambasciatori IGSU percorreranno tutto il paese. «In seguito alle reazioni positive, di anno in anno abbiamo costantemente aumentato il numero degli interventi degli ambasciatori,» spiega Nora Steimer, direttrice IGSU. «Quest'estate i team degli ambasciatori saranno presenti in più di 40 città e comuni, ad esempio a San Gallo, Svitto, Berna, Wohlen, Losanna e Nyon.»

Ma la presenza degli ambasciatori non si limita agli spazi pubblici: essi si recano anche nelle scuole per spiegare alle scolare e agli scolari il corretto comportamento da adottare con i rifiuti e con i diversi materiali riciclabili. Si servono anche di materiale didattico adatto alle varie età che può essere ordinato a costo zero da IGSU, senza che sia necessaria una visita degli ambasciatori.

Impegno su vasta scala contro il littering 

In qualità di centro svizzero di competenza contro il littering, IGSU non si limita solo agli interventi degli ambasciatori. Con il sostegno dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), dell'organizzazione "Infrastrutture comunali" e dalla Fondazione svizzera per la pratica ambientale (Pusch), venerdì 12 e sabato 13 settembre 2014 IGSU organizza la seconda giornata nazionale Clean-up. Durante questi due giorni i comuni, le associazioni, le scuole e le imprese sono chiamati a svolgere una giornata di pulizia locale per lanciare un segnale forte contro il littering e in favore di una Svizzera pulita.

Oltre a ciò, IGSU fornisce consulenze a comuni e scuole sulla problematica dello smaltimento, offre manifesti gratuiti tramite il proprio sito web e gestisce un online toolbox che dà consigli pratici alle organizzazioni interessate, con lo scopo di risolvere i problemi legati al littering.

 

Gruppo d'interesse per un ambiente pulito (IGSU)

IGSU è il centro svizzero di competenza contro il littering. Dal 2007 si adopera a livello nazionale con misure di sensibilizzazione e di prevenzione in favore di una Svizzera pulita. Oltre alle misure di sensibilizzazione a livello nazionale tramite le squadre degli ambasciatori negli spazi pubblici e nelle scuole, venerdì 12 e sabato 13 settembre 2014 IGSU organizza la giornata nazionale Clean-up per lanciare, con il sostegno della popolazione, un segnale forte e durevole contro il littering e in favore di una Svizzera pulita (per ulteriori informazioni: www.clean-up-day.ch). Inoltre, sul proprio sito web (www.igsu.ch) IGSU offre dei manifesti a costo zero con degli slogan densi di significato contro il littering (print/download) e fornisce consulenze a comuni e scuole sulla tematica dello smaltimento.

Fra gli enti responsabili dell'IGSU vi sono la cooperativa IGORA per il riciclaggio dell’alluminio, PET-Recycling Schweiz, VetroSwiss, Swiss Cigarette, 20 minuti, Blick am Abend, McDonald’s, Migros, Coop e International Chewing Gum Association. I membri si impegnano inoltre anche nello svolgimento di attività proprie contro il littering e, ad esempio, mettono a disposizione dei cestini per i rifiuti oppure organizzano delle tournée per la raccolta di questi ultimi.

 

Communcato stampa come PDF 

Photo come JPG

 

Contatto per i media:  

  • Nora Steimer, direttrice IGSU, telefono 043 500 19 99, 076 406 13 86
  • Yves Gärtner, responsabile del progetto ambasciatori IGSU, telefono 043 500 19 94, 078 733 07 78
  • Piano d'intervento delle ambasciatrici e degli ambasciatori IGSU: http://www.igsu.ch/it/ambasciatori-igsu/gli-ambasciatori-igsu-in-tourne-2014/
  • André Engelhardt, Città di Locarno, direttore dell’Ufficio tecnico, telefono 091 756 32 11, engelhardt.andre@locarno.ch

Quick-Jump

Newsletter

Ti interessano le novità di IGSU? Iscriviti qui alla nostra newsletter.

Iscriviti »

IGSU su facebook

Mostra che sei contrario al littering e unisciti alla «Rete contro il littering» facendo clic su «Mi piace» alla pagina Facebook d'IGSU.

Alla fan page IGSU »

Angelo o zozzone, che tipo di persona sei?

Scopri che tipo di persona sei e quello che puoi fare per migliorarti!

Scoprilo qui »