Ottimo bilancio intermedio della giornata Clean-up

Giornata nazionale Clean-up 2015

Oggi, migliaia di volontarie e volontari hanno preso parte alla giornata nazionale Clean-up dell’IGSU raccogliendo diverse migliaia di tonnellate di rifiuti dalle strade, dai prati e dai boschi della Svizzera. Anche quest’anno i comuni, le associazioni, le scuole e le aziende partecipanti si distinguono per la creatività delle idee con cui affrontano il littering.

La giornata Clean-up del gruppo d’interesse per un ambiente pulito (IGSU) è partita con il piede giusto: durante il primo dei due giorni dedicati alla pulizia, i comuni, le associazioni e le aziende si sono dati da fare per ripulire strade, corsi d’acqua, prati e boschi. Anche numerose scuole hanno dedicato la giornata per liberare il loro comune dall’immondizia e per dare risalto alla tematica del littering. Ad esempio, il giardino d’infanzia e la scuola elementare di Biberstein (AG) hanno dimostrato un notevole impegno creando dei manifesti, affrescando dei bidoni dell’immondizia, producendo una scultura con i rifiuti e componendo un rap dedicato alla spazzatura. Anche a Wangen, presso Olten (SO), le scuole hanno partecipato a un’operazione locale di pulizia, che terminerà domani con una festa «con pochi rifiuti» per i volontari organizzata dai giovani esploratori.

Una storia di successo
Si tratta della terza edizione della giornata Clean-up organizzata dal gruppo d’interesse per un ambiente pulito (IGSU). La popolazione svizzera partecipa a più di 400 operazioni di pulizia e lancia così un segnale concreto contro il littering. Nöldi Forrer, il re della lotta svizzera del 2001, è il padrino della giornata Clean-up 2015 dell'IGSU. La campagna di sensibilizzazione è sostenuta dall'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), dall'organizzazione Infrastrutture comunali e dalla Fondazione elvetica per la pratica ambientale.

Maggiori informazioni sulla giornata Clean-up sono disponibili su www.clean-up-day.ch.

 

La giornata Clean-up prosegue anche domani, sabato 12.9.2015. Anche nella Sua regione si svolgono delle operazioni. Nel documento allegato trova ulteriori dettagli.  

 

Gruppo d'interesse per un ambiente pulito (IGSU) 
IGSU è il centro svizzero di competenza contro il littering. Dal 2007 si adopera a livello nazionale con misure di sensibilizzazione e di prevenzione in favore di una Svizzera pulita. Fra gli enti responsabili dell'IGSU vi sono la cooperativa IGORA per il riciclaggio dell’alluminio, PET-Recycling Schweiz, 20 minuti, Blick am Abend, Swiss Cigarette, McDonald’s Svizzera, Migros, Coop e International Chewing Gum Association. I membri s’impegnano inoltre anche nello svolgimento di attività proprie contro il littering e, ad esempio, mettono a disposizione dei cestini per i rifiuti oppure organizzano delle tournée per la raccolta di questi ultimi.


Contatto per i media:

  • D: Nora Steimer, direttrice IGSU, 076 406 13 86
  • F: Yves Gärtner, responsabile del progetto ambasciatori IGSU, 078 733 07 78
  • I: Regula Schnyder, team giornata Clean-up, 076 323 57 22
  • D/F: Maurice Desiderato, team giornata Clean-up, 044 455 56 86

 

Communcato stampa come PDF »

Photo come JPG »

 

 

 

Quick-Jump

Newsletter

Ti interessano le novità di IGSU? Iscriviti qui alla nostra newsletter.

Iscriviti »

IGSU su facebook

Mostra che sei contrario al littering e unisciti alla «Rete contro il littering» facendo clic su «Mi piace» alla pagina Facebook d'IGSU.

Alla fan page IGSU »

Angelo o zozzone, che tipo di persona sei?

Scopri che tipo di persona sei e quello che puoi fare per migliorarti!

Scoprilo qui »