Clean-Up-Day 2017: Impegno comune per una Svizzera pulita

Il littering ti disturba e vuoi fare qualcosa per combatterlo? Venerdì 8 e sabato 9 settembre 2017, hai la possibilità di dare il tuo contributo: organizza assieme al tuo comune, alla tua ditta, alla tua scuola, ai giovani esploratori o alla tua associazione un'operazione di pulizia a livello locale, lanciando così un segnale durevole contro il littering e in favore di una Svizzera pulita. Quante più saranno le operazioni, tanto più grande sarà l'impatto: assieme alla popolazione puoi dare un contributo attivo alla qualità di vita e al senso di sicurezza nel tuo comune. Uniti e con rispetto reciproco possiamo fare la differenza.

Iscrivi la tua operazione di pulizia qui

Uniti possiamo fare la differenza: ecco la panoramica delle operazioni Clean-up 2017 in programma.

La mappa svizzera del littering. Indignarsi non serve a nulla: partecipa alla nostra operazione di mappatura.

Giornata clean-up 2016: Impressioni

Iscrizione Clean-Up-Day 2017

Per raggiungere ancora più gruppi, la giornata Clean-up del 2017 si svolgerà in due giorni consecutivi, cioè venerdì 8 e sabato 9 settembre 2017.

Gruppi

Partecipa anche tu: organizza assieme al tuo comune, alla tua ditta, alla tua scuola, ai giovani esploratori o alla tua associazione un'operazione di pulizia volta ad attirare l'attenzione sulla problematica del littering e sul corretto smaltimento dei rifiuti. In questo modo non contribuisci solo a sensibilizzare l'opinione pubblica sul littering, ma anche dare un contributo attivo alla qualità di vita e al senso di sicurezza nel tuo comune.

Persone singole

Vuoi impegnarti in occasione della giornata Clean-up e cerchi un gruppo a cui poterti unire? Nessun problema: annunciati entro il 1° settembre 2017 e ti informeremo su dove si svolgeranno delle operazioni di pulizia nella tua regione e a chi ti devi rivolgere.

Aziende

Vuoi organizzare un evento sostenibile con i tuoi collaboratori? Iscrivi la tua azienda alla giornata Clean-up! E se la tua azienda è attiva nell'ambito della gestione dei rifiuti o nel settore del riciclaggio, che te ne pare di sfruttare l'attenzione dei media nei confronti della giornata Clean-up e di organizzare una giornata delle porte aperte il 8 e/o il 9 settembre 2017? Invita la popolazione e mostrale l'importanza del tuo lavoro in favore di una Svizzera pulita. 


Quante più saranno le operazioni, tanto più grande sarà l'impatto che possiamo creare insieme!

Dati personali

Altro

Materiale informativo e ordinabile

Come intendi motivare la popolazione a partecipare? Chi smaltisce i rifiuti raccolti? E quanto costa complessivamente l'operazione di pulizia locale? Affinché la tua giornata promozionale abbia successo e per evitare intoppi, devi dapprima prestare attenzione ad alcune cose. I seguenti strumenti sussidiari ti forniscono un "armamentario" per l'organizzazione di una giornata Clean-up di successo. Inoltre, da noi puoi anche ordinare guanti e giubbotti catarifrangenti per i partecipanti, oltre ai manifesti per pubblicizzare il tuo evento a livello locale. Per facilitare il lavoro con i media locali, qui trovi anche dei modelli con il comunicato stampa e le inserzioni.

Strumenti sussidiari per la pianificazione



Per la collaborazione con i media locali

  • Logo della giornata Clean-up 2017 (JPG o PNG)
  • Modello per il comunicato stampa (Il documento Word segue)
  • Inserzioni: lista di controllo ed esempio (Il documento PDF segue)

Materiale ordinabile

Dalla primavera 2017 qui sarà possibile ordinare i manifesti, i guanti e i giubbotti catarifrangenti.

Operazione di mappatura

IGSU App IT

Trovi dei rifiuti alla fermata dell'autobus? Gli imballaggi per take-away deturpano il campo sportivo, mentre in estate il prato della tua piscina sembra una vera discarica? Storcere la bocca non serve a nulla: dai sfogo alla tua rabbia e partecipa alla nostra operazione di mappatura.

  1. Fotografa i rifiuti abbandonati con il tuo smartphone e carica la tua foto tramite la nostra app Clean-Up-Day. 
  2. Le coordinate saranno rilevate automaticamente e questa vergogna verrà evidenziata in rosso sulla nostra mappa del littering
  3. Quanto più spesso questo luogo verrà segnalato, tanto più accentuato diventerà il punto. 


In questo modo, fino alla giornata Clean-up, creeremo insieme un barometro del littering che ci permetterà di individuare i punti caldi di questo malcostume in Svizzera. 

Scarica subito l’app Clean-Up-Day

 

  • Clean-Up-Day App on iTunes
  • Clean-Up-Day App on Google Play

La mappatura è però solo l'inizio: aiutaci a liberare la Svizzera dal littering e partecipa a un’operazione locale di pulizia in occasione della giornata nazionale Clean-up. Motiva anche i tuoi amici e conoscenti: fare le cose insieme è più divertente.

Giornata nazionale Clean-up 2016: combattere il littering in modo creativo

La giornata Clean-up del 2016 è stata un grande successo. L’9 e il 10 settembre 2016 in tutta la Svizzera più di 350 comuni, scuole, imprese e associazioni hanno fatto pulizia e liberato dai rifiuti strade, piazze, prati e boschi della loro regione.

Qui di seguito trovi una carrellata di alcune delle svariate operazioni all'insegna della creatività. La mappa svizzera qui sotto fornisce una panoramica di tutte le operazioni. IGSU ringrazia cordialmente le organizzatrici e gli organizzatori, nonché le/i partecipanti. Grazie al loro grande impegno, essi hanno lanciato un forte segnale contro il littering e in favore di una Svizzera pulita.

Aarau - Centro di competenza ambientale ed edificio scolastico Brunnbach

Clean-Up-Day Aarau

Le classi dell’edificio scolastico Brunnbach hanno ripulito il bosco di Rohr ed esposto le montagne d’immondizia raccolte davanti alla scuola. Con la sua opera teatrale «Grossvater und die Wölfe» (Il nonno e i lupi), l’attore Clo Bisaz ha guidato gli entusiasti volontari e volontarie in una spedizione notturna nelle foreste di montagna.

Basilea - Coalizione dei Verdi BastA!

Aktion Basel

Dei membri della coalizione dei Verdi BastA! hanno rimosso i rifiuti da aiuole, giardini e parchi gioco e li hanno smaltiti a regola d’arte. Oltre agli imballaggi per cibi e bevande, sono state trovate anche lampade e macchine per il caffè.

Basilea - DHL Express

Aktin Basel 2

Dei collaboratori di DHL Express hanno ripulito i dintorni della filiale di Basilea e raccolto circa 150 kg di rifiuti. I team DHL Express sono scesi in campo in otto località svizzere.

Bellinzona - Città

Le/gli abitanti di Bellinzona si sono impegnati attivamente in occasione della giornata Clean-up e hanno liberato la città dal littering.

Berna - Associazione «Der Weg zum Glücklichsein»

Clean-Up-Day Bern

La cura della terra inizia dal giardino di casa. L’associazione «Der Weg zum Glücklichsein» (La via verso la felicità) desidera un ambiente pulito e perciò si è impegnata contro il littering.

Berna - Force Jeune Suisse

Clean-Up-Day Bern 2

«Zämä für ä suberä Wäut» (Insieme per un ambiente pulito) era lo slogan adottato da Force Jeune Suisse mentre liberavano i parchi pubblici di Berna dai rifiuti.

Berna - PostFinance SA

Aktion Bern PostFinance

In occasione della giornata Clean-up del 2016, i collaboratori PostFinance SA della filiale PostParc Hochhaus sono scesi in campo con i dipendenti comunali della città di Berna (ufficio pubblico per la pulizia «Stadtgrün Bern») per liberare gli spazi pubblici dai rifiuti.

Binningen - Scuola elementare Neubad

Aktion Binningen

La terza della scuola elementare Neubad di Binningen ha ripulito i dintorni della stazione FFS di Basilea.

Boningen - Commissione per la protezione dell’ambiente, comune e scuola

Aktion Boningen

Ogni due anni, Boningen partecipa alla giornata Clean-up esclusivamente con il giardino d’infanzia e la scuola elementare: anche quest’anno non ha fatto eccezione. I rifiuti sono stati raccolti in zona Hausenmühle, presso la cava di ghiaia, nella zona ricreativa «Eichlibann» e lungo il fiume Aare fino ad Aarburg. L’anno prossimo, anche tutti gli altri abitanti del comune potranno dare una mano.

Brugg - Scuola secondaria Freudenstein

Aktion Brugg

In collaborazione con l’ufficio tecnico comunale di Brugg, la scuola secondaria Freudenstein ha ripulito la città dai rifiuti.

Buchs - DHL Express

Aktion Buchs

Il team DHL Express di Buchs ha ripulito a fondo i dintorni del proprio edificio.

Bulle - Glion Hotel School

Aktion Glion

Gli studenti della Glion Hotel School sono stati assegnati a diverse regioni di Bulle, in cui hanno provveduto a fare ordine.

Büren an der Aare - Asyl Biel und Region/Asile Bienne & Région

Aktion Büren an der Aare

I residenti degli alloggi collettivi per richiedenti l’asilo hanno raccolto i rifiuti a Büren an der Aare e combattuto le piante neofite invasive.

Burgdorf - Giovani esploratori «Baden-Powell»

Clean-Up-Day Burgdorf

I membri dei giovani esploratori di lingua italiana «Baden-Powell» hanno ripulito i dintorni dello Châlet Motta, la loro sede.

Bussigny - DHL Express

Aktion Bussigny

Dei collaboratori di DHL Express di Bussigny hanno raccolto i rifiuti nei dintorni del proprio edificio.

Cornol - Comune e scuola

Aktion Cornol

A Cornol, 75 allieve e allievi delle scuole elementari,10 accompagnatori e 5 dipendenti comunali hanno ripulito il villaggio.

Dagmersellen - JT International AG

Aktion Dagmersellen
Giornata Clean-up a Dagmersellen

JTI sostiene in modo mirato delle azioni in favore di un ambiente pulito. Proprio come negli ultimi due anni, anche in questa occasione un gruppo di collaboratori volontari ha svolto un’operazione locale di pulizia durante la giornata Clean-up a Dagmersellen e ha potuto fare affidamento su «Putztüüfeli» (maniaco delle pulizie), già noto per la campagna «Luzern glänzt» (Lucerna splende).

Däniken - Comune, commissione per la protezione del lavoro e dell’ambiente

Aktion Däniken

Dopo avere distribuito guanti, pinze prensili e sacchi della spazzatura, il comune di Däniken ha liberato il centro della località dall’immondizia. Infine, tutti i partecipanti e le partecipanti hanno ricevuto salsicce, pane, torte e bevande come ricompensa. 

Ennetmoos - Scuola

Aktion Ennetmoos

Il motto della scuola di Ennetmoos di quest’anno scolastico è «contribuire a salvare il mondo». Per questo motivo gli scolari del 5° e del 6° anno hanno raccolto 57 kg di rifiuti, che in seguito sono stati smaltiti a regola d’arte.

Erlinsbach - FC Erlinsbach e comuni

Aktion Erlinsbach

Gli juniores del FC Erlinsbach hanno ripulito i due comuni omonimi di Erlinsbach AG ed Erlinsbach SO dall’immondizia e, dopo il loro intervento, si sono goduti una spaghettata.

Flamatt - COMET AG ebeam Technologies

Aktion Flamatt

Dei collaboratori della COMET AG ebeam Technologies hanno raccolto i rifiuti di Flamatt.

Fürstenau - Comune

Aktion Fürstenau

Per la terza volta, 34 adulti e bambini si sono dati appuntamento per raccogliere i rifiuti lungo le rive del Reno, nel bosco e nelle aree residenziali. Dopo una squisita grigliata, la guardia forestale ha fornito un’introduzione ai partecipanti sulle neofite invasive (cioè le piante invasive non tipiche del luogo).

Ginevra - Hotel Mandarin Oriental Genève

Aktion Genf

Dei collaboratori dell’hotel Mandarin Oriental Genève hanno raccolto i rifiuti lungo il Quai Gustave Ador e il Quai de Cologny.

Glarona - Comune e scuola Riedern

Aktion Glarus

In occasione della giornata Clean-up, più di 370 scolare e scolari del comune di Glarona si sono impegnati in favore dell’ambiente ripulendo strade, piazze, prati, fiumi e boschi dai rifiuti abbandonati e hanno così lanciato un segnale contro il littering.

Glattbrugg - Tetra Pak Group

Come negli anni scorsi, dei collaboratori del gruppo Tetra Pak sono scesi in campo in occasione della giornata Clean-up e hanno ripulito le rive del fiume Glatt a Glattbrugg/Opfikon.

Gontenschwil - Klinik Im Hasel AG

Aktion Gontenschwil

Una settimana prima della gara podistica dell’Hasel, i pazienti, con il sostegno dei collaboratori della clinica, hanno ripulito il bosco e i dintorni della clinica con lo scopo di preparare il percorso per questo evento a cadenza annuale. Questa operazione organizzata dall’unità di cura stazionaria è stata completata dal lavoro di sensibilizzazione sulla tematica del littering e da un pranzo in compagnia nel bosco.

Hendschiken - IVECO (Svizzera) SA

Aktion Hendschiken

Al motto di «Comportamento consapevole e attento nei confronti del nostro ambiente», tutti gli apprendisti dell’IVECO (Svizzera) SA hanno ripulito Hendschiken.

Horgen - Comune, scuole e giardini d’infanzia

A Horgen, 590 volontarie e volontari (di cui 520 scolare e scolari nonché gruppi dei giardini d’infanzia) hanno raccolto i rifiuti abbandonati.

Langenthal - Partito Socialista e Verdi Langenthal

Aktion Langenthal

Dei membri del Partito Socialista e dei Verdi di Langenthal, muniti di biciletta, hanno raccolto i rifiuti da campi, cespugli, marciapiedi e bordi delle strade.



Losanna - Association Village Maillefer

Aktion Lausanne

L’operazione di pulizia organizzata dall’Association Village Maillefer ha avuto molto successo: giovani e meno giovani hanno raccolto circa 100 kg di rifiuti e, per festeggiare questa azione ben riuscita, hanno organizzato un piacevole aperitivo.

Lugano - Città

Uniti contro il littering a Lugano
Lugano

75 volontari hanno raccolto i rifiuti a Lugano prestando servizio sia in riva al lago che sui monti che circondano la città.

Lupfig - Unione svizzera dei contadini

Aktion Lupfig

Dei membri dell’Unione svizzera dei contadini hanno liberato dai rifiuti le strade dei comuni di Lupfig, Remigen, Rüfenach, Würenlingen e Untersiggenthal.

Lucerna - Birreria Eichhof e pulizia della città di Lucerna

Aktion Luzern

In occasione di un’azione comune con l’ispettorato stradale della città di Lucerna, più di 30 collaboratori della Birreria Eichhof hanno raccolto circa 200 kg di rifiuti nell’arco di pressappoco due ore.

Möhlin - Partito Socialista di Möhlin

Aktion Möhlin

In collaborazione con altri interessati, dei membri del Partito Socialista di Möhlin hanno rimosso gli oggetti abbandonati dalle strade e dalle piazze del comune.

Muotathal - Commissione ambientale del comune di Muotathal

Aktion Muotathal

Le/gli abitanti hanno liberato i vicoli e le strade dall’immondizia nonché dalle piante neofite invasive. In seguito, il comune ha offerto loro un meritato pranzo. I volontari hanno anche potuto contare sul sostegno del Consigliere agli Stati svittese Peter Föhn.

Muraz - Aux Bonnes Nouvelles

Aktion Muraz

Dei collaboratori del giornale «Aux Bonnes Nouvelles» sono stati portatori di buone notizie: hanno infatti recuperato i rifiuti del quartiere di Illaraz.

Muri-Gümligen - forum Muri-Gümligen

Fare pulizia insieme rende felici. Il «forum Muri-Gümligen» ha fatto pulizia nel quartiere di Seidenberg e in Via Seidenberggässchen.

Niederhasli - Comune e scuola

Aktion Niederhasli

Dieci classi scolastiche hanno raccolto i rifiuti nel comune. In seguito, tutti si sono dati appuntamento nell'impianto di preparazione comunale per mangiare in compagnia.

Nyon - Nyon Région Tourisme

Aktion Nyon

Dei collaboratori di Nyon Région Tourisme hanno distribuito 350 contenitori per la raccolta di mozziconi di sigaretta, i cosiddetti «Écoboxs», alle/ai passanti in Place du Midi.

Oberuzwil - Scuole elementari di Oberuzwil e Bichwil

Aktion Oberuzwil
Oberuzwil

I bambini di 7 giardini d’infanzia e 21 classi delle scuole elementari hanno partecipato alla giornata Clean-up e ripulito gli spazi pubblici, i dintorni degli edifici scolastici e le rive dei ruscelli. 

Pfäffikon - Junior Ranger lago di Pfäffikon

Aktion Pfäffikon

I Junior Ranger esplorano il Greifensee e il lago di Pfäffikon in compagnia di un/a ranger. In occasione della giornata Clean-up, tutti insieme hanno raccolto i rifiuti.

Pfeffingen - Verdi di Basilea Campagna

Aktion Pfeffingen

In occasione della giornata Clean-up, quattro membri dei Verdi di Basilea Campagna hanno seguito le rive del fiume Birs per ripulire da Laufen a Birsfelden. Nell’arco di due ore sono stati raccolti all’incirca 22 kg di rifiuti.

Pratteln - DHL Express

Aktion Pratteln

Durante la giornata Clean-up, i collaboratori di DHL Express Pratteln hanno raccolto i rifiuti nei dintorni del proprio edificio.

Preonzo - Assemblea dei genitori di Preonzo

Aktion Preonzo

L’associazione dei genitori di Preonzo, in compagnia dei propri figli, ha ripulito la località facendo così del lavoro di sensibilizzazione nei confronti del littering.

Regensdorf - DHL Express

Aktion Regensdorf

I collaboratori di DHL Express hanno raccolto i rifiuti nei dintorni del proprio edificio a Regensdorf.

Renens - Afiro, Entreprise sociale et formatrice

Aktion Renens

Dei collaboratori di «Afiro, Entreprise sociale et formatrice» sono andati a caccia d’immondizia a Renens.

Rheinfelden - Impianto di preparazione comunale, scuole elementari e Feldschlösschen Getränke AG

Aktion Rheinfelden

Nel comune di Rheinfelden, una squadra di circa 100 allieve e allievi di scuola elementare, con il sostegno dell’impianto di preparazione comunale e della Feldschlösschen Getränke AG, ha raccolto i rifiuti, creando un’opera d’arte che funge da monito nei confronti del littering.

Rivera - DHL Express

Aktion Rivera

Dei collaboratori di DHL Express hanno raccolto i rifiuti nei dintorni del proprio edificio a Rivera. I team DHL Express sono scesi in campo in otto località svizzere.

Romanshorn - Città portuale di Romanshorn

Aktion Romanshorn

Il consigliere comunale Patrik Fink e l’impianto di preparazione comunale di Romanshorn hanno lanciato un invito a partecipare alla giornata Clean-up. Una ventina di persone si sono attivate raccogliendo i rifiuti nei pressi della stazione ferroviaria, nella Bankstrasse, nella pista per skateboard e attorno alla rotatoria Hubzelg.

Rüti - Parrocchia e associazioni

Aktion Rüti

Le parrocchie e le associazioni di Rüti ZH fanno questione di mantenere pulito il comune. Di venerdì sono scese in strada le scolaresche, mentre di sabato è stato il turno delle chiese, delle associazioni e degli abitanti di Rüti e dintorni. In seguito, tutti i volontari si sono goduti un pranzo in compagnia.

San Gallo - Logistica dei rifiuti di San Gallo

Aktion St.Gallen

Dei collaboratori dell’amministrazione cittadina di San Gallo hanno percorso la zona di bosco nei pressi di ALDI della Lerchentalstrasse e raccolto tutto ciò che non va gettato lì.

San Gallo - Hotel Radisson Blu e Park Inn

Una volta all’anno, tutti gli hotel Radisson Blu e Park Inn si danno appuntamento in una delle città dove si trova uno di questi alberghi per organizzare una giornata Clean-up. Il gruppo si è diviso in tre squadre che hanno raccolto i rifiuti a San Gallo.

Schwellbrunn - Scuola Schwellbrunn Sommertal

Aktion Schwellbrunn

A Schwellbrunn il padrino della giornata Clean-up e conduttore televisivo Marco Fritsche ha accompagnato la scuola Sommertal e ripulito di buon umore strade, prati e boschi.

Sugiez - Seeland Stand Up Paddle

Aktion Sugiez

A Sugiez, le volontarie e i volontari hanno utilizzato un mezzo di trasporto speciale durante la loro operazione di pulizia: si sono infatti serviti di stand up paddle per andare alle ricerca dei rifiuti sul lago di Morat.

Sumiswald - slowUp Emmental-Alta Argovia

Aktion slowUp

L’11 settembre si è svolta l’11a edizione dello slowUp Emmental-Alta Argovia. Quest’anno, su iniziativa dello sponsor nazionale principale Rivella SA, per la prima volta anche i team degli ambasciatori IGSU erano presenti sul posto. Nell’ambito della giornata nazionale Clean-up, essi hanno incoraggiato le/i partecipanti a smaltire i propri rifiuti in modo corretto.

Svitto - Scuole superiori MPS

Aktion Schwyz

Il responsabile per l'ambiente del comune di Svitto, coadiuvato dalle scuole superiori MPS dell’omonimo distretto, ha organizzato un’operazione di pulizia. Circa 450 scolare, scolari e insegnanti hanno raccolto i rifiuti in questa città e provveduto al loro corretto smaltimento. Il Consigliere agli Stati svittese Peter Föhn ha onorato le scuole superiori con la sua presenza.

Täuffelen - Centro scolastico superiore OSZ

Aktion Täuffelen

Le scolare e gli scolari del centro scolastico superiore OSZ di Täuffelen hanno ripulito le rive del lago di Bienne del raggruppamento di comuni tra Hagneck e Sutz.

Tegna - Comune di Terre di Pedemonte

Aktion Tegna

La popolazione delle Terre di Pedemonte ha ripulito le paludi e le zone boschive dai rifiuti.

Thalwil - Comune, scuola e associazione Ökopolis

Aktion Thalwil

Di venerdì, le scolare e gli scolari del 2° e del 5° anno hanno ripulito i dintorni dell’edificio scolastico e la via fino alla scuola. Di sabato, la popolazione e le associazioni hanno raccolto i rifiuti a Thalwil e Gattikon.

Unterlunkhofen - Scuola elementare

Le scolare e gli scolari della scuola elementare di Unterlunkhofen hanno ripulito gli spazi pubblici del comune.

Uster - Città, scuola e richiedenti l’asilo

Aktion Uster

A Uster le scolare e gli scolari della scuola Pünt nonché i richiedenti l’asilo hanno contribuito a liberare la città dai rifiuti.

Wädenswil - Zurich International School

Nell’ambito dell’insegnamento della lingua tedesca, le scolare e gli scolari hanno ripulito il terreno attorno alla scuola.

Willisau - Città e scuola elementare

Aktion Willisau

La Commissione per l'energia della città di Willisau ha organizzato un’operazione di pulizia con l’ausilio degli allievi del 5° e del 6° anno. Le scolare e gli scolari hanno goduto dell’accompagnamento degli insegnanti e dell’ufficio tecnico comunale. Muniti di sacchi della spazzatura, guanti e giubbotti catarifrangenti hanno percorso diverse zone di Willisau raccogliendo la «sporcizia».

Winterthur - Profil. Scuola di formazione professionale

Aktion Winterthur

Circa 300 apprendisti della scuola di formazione professionale Profil. hanno raccolto i rifiuti nelle località di Grüze e Wülflingen.

Winznau - Umweltschutzkommission

In Winznau haben Schülerinnen und Schüler Strassen und Wege von Littering befreit. Zudem hat die Bevölkerung am Ufer der Aare Abfälle eingesammelt.

Zermatt - Scuola, Air Zermatt, impianti di risalita di Zermatt e rifugio Gandegghütte

Aktion Zermatt

Dei collaboratori dell’Air Zermatt AG, degli impianti di risalita Zermatt Bergbahnen AG, del comune di Zermatt e del rifugio Gandegghütte, in compagnia di scolare e scolari, sono arrivati fino al ghiacciaio Theodul e hanno ripulito questa località di montagna. 

Zurigo - Ardagh Metal Beverage Europe GmbH

Aktion Zürich

Quest’anno, per la seconda volta, l’Ardagh Metal Beverage Europe GmbH s’impegna in occasione della giornata Clean-up raccogliendo l’immondizia del perimetro del Glattpark e smaltendola in modo corretto.

Zurigo - Credit Suisse

Aktion Zürich 2

Dei collaboratori del Credit Suisse si sono attivati in diversi punti a Zurigo per raccogliere i rifiuti.

Zurigo - GZ Heuried volontariato giovanile

Aktion Zürich 4

Dei giovani si sono dati da fare per ripulire dentro e attorno al centro comunitario GZ Heuried.

Zurigo - Hotel Schweizerhof

Aktion Zürich 5

Dei collaboratori dell’hotel Schweizerhof hanno ripulito una parte del centro storico di Zurigo. Fra i vari punti che hanno percorso vi sono il Lindenhof, il parco giochi per bambini Urania, il quartiere Schipfe, il Rennweg e i vicoli circostanti.

Zurigo - McDonald's Oerlikon

Aktion Zürich 3

Oltre ai giri quotidiani per la raccolta dei rifiuti, i collaboratori di McDonald's organizzano ogni anno diverse operazioni di pulizia nell’ambito della giornata Clean-up. In questo modo, vogliono sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tematica del littering e lanciare un segnale in favore di una migliore qualità di vita con meno rifiuti. Su tutto il territorio svizzero i collaboratori si sono attivati presso 61 filiali McDonald's.

Zurigo - PET-Recycling Schweiz

Aktion Zürich 6

Anche i collaboratori di PET-Recycling Schweiz si sono impegnati in occasione della giornata Clean-up per una città di Zurigo pulita.

Zurigo - Treffpunkt Philosophie

Aktion Zürich 7

Durante la giornata Clean-up, il centro «Treffpunkt Philosophie - Neue Akropolis» è partito dal ristorante Reithalle di Zurigo e percorso le due rive del fiume Sihl. Dopo avere riempito i sacchi, il programma prevedeva un pranzo in compagnia.

Queste aziende si sono impegnate contemporaneamente in più comuni e città:

DHL Express a Buchs, Basilea, Bussigny, Ebikon, Pratteln, Regensdorf, Rivera e Wil

Aktion DHL
Aktion DHL 2

Le collaboratrici e i collaboratori dell’azienda attiva nella logistica «DHL Express» fanno in modo che lettere e pacchetti vengano consegnati il più rapidamente possibile. In occasione della giornata Clean-up, si sono impegnati per un ambiente pulito in varie città e comuni svizzeri. Per rimanere fedeli alla filosofia aziendale il motto era: «servizio express per fare sparire i rifiuti».

McDonald’s Svizzera: 61 operazioni delle filiali McDonald’s in tutta la Svizzera

McDonald's
McDonald's 2

Chi opta per McDonald’s, spesso acquista cibo da asporto. Per tale motivo, per questa azienda è importante sensibilizzare l’opinione pubblica in merito al littering. Da anni, la catena di ristoranti partecipa alla giornata Clean-up. Quest’anno, i dipendenti McDonald’s di 61 comuni e città di tutta la Svizzera si sono impegnati in favore di un ambiente pulito.  

FFS: operazioni nei treni e nelle stazioni di tutta la Svizzera

SBB
SBB 3

Ogni giorno, tantissime persone si servono delle stazioni ferroviarie svizzere, dove purtroppo vengono abbandonati molti rifiuti indesiderati. Le FFS hanno dichiarato guerra al littering e, in tutto il territorio nazionale, hanno organizzato circa 15 operazioni di pulizia in varie stazioni e nei treni.

Credit Suisse a Lucerna, Zugo e Zurigo

Credit Suisse
Credit Suisse 2

In occasione della scorsa giornata Clean-up, i collaboratori del Credit Suisse hanno dimostrato che non si destreggiano bene solo con le cifre. A Lucerna, Zugo e Zurigo, 15 team di questa società attiva nell'ambito dei servizi finanziari hanno raccolto i rifiuti e fatto in modo che la Svizzera non sia conosciuta solo per le banche, ma anche per la splendida natura.

Giornata nazionale Clean-up 2015: combattere il littering in modo creativo

La giornata Clean-up del 2015 è stata un grande successo. L’11 e il 12 settembre 2015 in tutta la Svizzera più di 400 comuni, scuole, imprese e associazioni hanno fatto pulizia e liberato dai rifiuti strade, piazze, prati e boschi della loro regione.

Qui di seguito trovi una carrellata di alcune delle svariate operazioni all'insegna della creatività. La mappa svizzera qui sotto fornisce una panoramica di tutte le operazioni. IGSU ringrazia cordialmente le organizzatrici e gli organizzatori, nonché le/i partecipanti. Grazie al loro grande impegno, essi hanno lanciato un forte segnale contro il littering e in favore di una Svizzera pulita.

Aarau

Le allieve e gli allievi della scuola «drive» hanno alzato i pugni contro i rifiuti abbandonati: «Ripuliremo completamente il quartiere di Scheibenschachen!» Il lavoro è stato svolto di buon umore. Il motto era: più scacchi della spazzatura riempiremo, più diventerà bello il nostro quartiere.

Basilea

La Eco House Recycling si è impegnata a fondo per il corretto recupero dei materiali riciclabili. A Basilea, un team dell’azienda ha presentato il suo servizio innovativo: le economie domestiche ricevono dei sacchetti per la raccolta, che poi vengono ritirati di nuovo dalla stessa impresa. In questo modo, si smaltiscono correttamente i rifiuti e si recuperano i materiali riciclabili. 

Bellmund

Incredibile quante cose si gettino via con noncuranza! I membri dell’associazione «Weg zum Glücklich sein» ne hanno le prove: otto sacchi dei rifiuti, una bicicletta e i resti di un computer. L’associazione ha liberato dall’immondizia le strade di Bellmund che conducono a Nidau, Jens e St. Niklaus.

Berna

Hanno fatto brillare il loro gioiello: il parco Monbijoux. Gli esploratori con le loro tenute dai molti colori hanno presentato con gioia il bottino della loro «scorribanda» nel parco bernese. In seguito, i materiali riciclabili e i rifiuti sono stati smaltiti e riciclati.

Bettmeralp

Tramite la loro operazione di pulizia, gli abitanti del comune di Bettmeralp e i collaboratori dell’Aletsch Arena AG hanno lanciato un segnale contro il littering nel villaggio e nei suoi dintorni. Il celebre conduttore radiofonico Philippe Gerber dell’emittente SRF3 era presente. Non sono stati raccolti solo i rifiuti, bensì anche delle lumache, cha hanno poi partecipato a una gara nella piazza del paese. Le scommesse su questa competizione hanno generato un utile di 2600 franchi, importo che è stato versato all’iniziativa «Jeder Rappen zählt» (Ogni centesimo conta).

Birmenstorf

Equipaggiati di guanti rossi e giubbotti gialli, gli abitanti del comune di Birmenstorf e i membri della fondazione «Jubla (Jungwacht-Blauring)» hanno eliminato la sporcizia dal paese. Qui la giornata Clean-up si è svolta in concomitanza con un’operazione di 72 ore, un’iniziativa «Jubla» per sostenere dei progetti senza scopo di lucro. 

Burgdorf

Sacchi dell’immondizia pieni e volti sorridenti: i collaboratori della filiale McDonald’s di Burgdorf posano assieme alla montagna di rifiuti raccolta con l’ausilio di giovani volontarie e volontari. McDonald’s ha svolto 73 operazioni di pulizia per un ambiente più curato in tutta la Svizzera.

Collombey – Muraz

«Dove le rane e i tritoni depongono le loro uova non c’è posto per il littering!» Con questo motto un team del partito dei Verdi (sezione Chablais Valaisan) ha ripulito i corsi d’acqua nei pressi di Collombey-Muraz dai rifiuti abbandonati.  

Dagmersellen

Una squadra delle pulizie molto felice presenta i rifiuti raccolti: più di 30 collaboratrici e collaboratori motivati della Japan Tobacco International hanno liberato le strade e le piazze di Dagmersellen dai rifiuti abbandonati. Il team ha anche potuto contare sul sostegno di una persona nota come Ida Glanzmann, Consigliera nazionale PPD. 

Densbüren

Fin dalle prime ore del mattino, le alunne e gli alunni della scuola elementare di Densbüren hanno iniziato il loro tour di pulizia. Il cortile della ricreazione ha funto da deposito provvisorio per il materiale raccolto dai volontari: grandi quantità di rifiuti, pneumatici usati e legno compensato. L’operazione aveva anche uno scopo educativo: i giovani hanno imparato quanto sia importante mantenere l’ambiente pulito e separare correttamente i materiali riciclabili dalla spazzatura. 

Diemtigtal

In un Parco Naturale non c’è posto per il littering! Anche l’associazione «Freunde des Regionalen Naturparks Diemtigtal» (Amici del Parco Naturale Regionale Diemtigtal) ha condiviso questo slogan e ha ripulito la zona dai rifiuti. Il risultato: un rimorchio pieno di grondaie, fusti dell’olio, barre di metallo e altri rifiuti arrugginiti, che le volontarie e i volontari hanno recuperato dai ruscelli e dai sentieri escursionistici. 

Dietikon/Spreitenbach

Il sindacato dei contadini Uniterre ha combinato un’operazione di pulizia con l’impegno politico: le volontarie e i volontari presentano con orgoglio i sacchi con la spazzatura raccolta con tanta fatica. La squadra ha liberato un campo appartenente a Uniterre e all’agricoltore biologico Sämi Spahn dai rifiuti abbandonati.

Ebnet

Lo slogan della scuola di Ebnet nell’Entlebuch è: «Let’s move – zwäg of em Wäg» (Andiamo - in forma lungo la strada). Le scolare e gli scolari hanno fatto loro questo motto durante la giornata Clean-up. Dopo il tour di pulizia, gli alunni della scuola elementare dell’Entlebuch posano con orgoglio e diligenza vicino alla montagna di rifiuti raccolti. 

Einsiedeln

Gli abitanti di Einsiedeln hanno fatto del loro meglio affinché questa località possa mostrare il suo lato migliore. Al motto di «Güseln im Dorfkern» (Raccogliere l’immondizia nel centro del paese), le classi della scuola e piccoli gruppi di volontari e volontarie hanno raccolto i rifiuti abbandonati.

Flaach

Il comune di Flaach è riuscito a mobilitare quasi l’intero villaggio: oltre ai dipendenti comunali, alle scolare e agli scolari, agli insegnanti e ai genitori, anche le unioni cristiane e il club di ginnastica sono scesi in campo. Con un’organizzazione impeccabile, tutti questi gruppi si sono dati da fare per raccogliere i rifiuti abbandonati. Con uno «schieramento» del genere c’è voluto pochissimo tempo per riempire i sacchi di raccolta della giornata Clean-up!

Flawil

A Flawil la pulizia e lo sgombero dei rifiuti sono stati esemplari: più di 20 scolare e scolari, 50 esploratori e 30 volontari si sono dati da fare energicamente contro l’inquinamento. Grazie al loro notevole impegno, in due giorni si è raccolto il doppio dei rifiuti rispetto all’anno precedente. «Che schifo!» Circa 1000 litri di rifiuti e materiali riciclabili sono stati recuperati in una grande benna per poi essere separati e riciclati.

Fürstenau

Muniti di carretti a mano, guanti di gomma e giubbotti catarifrangenti si è combattuto contro il littering nella più piccola città del mondo: in un sabato mattina soleggiato, un gruppo di giovani e meno giovani volontari ha liberato la città di Fürstenau e i suoi dintorni dai rifiuti abbandonati. Una volta terminato il lavoro, il «Clean-Team» è stato ricompensato con dei momenti di divertimento e di gioco.   

Glattbrugg

Circa 20 dipendenti del ristorante Mövenpick di Glattbrugg si sono impegnati per un ambiente pulito. Il loro obiettivo: il corretto smaltimento della più grande quantità possibile di rifiuti e dare l’esempio per una corretta gestione dei materiali riciclabili. Tirando le somme: ripulire in compagnia può essere divertente! Per questo motivo, i volontari ripeteranno la loro operazione anche l’anno prossimo.

Grenchen

Un rullo di tamburi per tutti i grandi e piccoli volontari! La scuola Eichholz di Grenchen ha schierato un grande «esercito di pulitori». Grazie ai numerosi volontari, sono state raccolte grandi quantità di rifiuti abbandonati, che in seguito sono stati smaltiti correttamente. Le scolare e gli scolari possono essere orgogliosi del loro impegno!

Gwatt/Thun

In occasione della giornata Clean-up, gli apprendisti della società di tecnologia solare Meyer Burger AG non hanno lavorato né negli uffici né nell’officina di produzione. Dopo avere formato diversi gruppi e accompagnati dai loro superiori, i giovani si sono spostati a piedi o in bicicletta per garantire una migliore pulizia nella regione di Thun e Gwatt. 

Hunzenschwil

Un’intera scuola in azione: le allieve e gli allievi del giardino d’infanzia, della scuola elementare e delle medie hanno rimosso l’immondizia dalle strade di quartiere, dai margini del bosco e dai focolari del comune di Hunzenschwil. I bambini e i ragazzi hanno potuto fare affidamento sul sostegno attivo di Pascale Bruderer Wyss, Consigliere agli Stati argoviese, che per la terza volta si è impegnata in occasione della giornata Clean-up. 

Langenthal

Operazione di pulizia nel bel mezzo della campagna elettorale: dei membri dei Verdi e del Partito Socialista si sono uniti per ripulire la città. Dal centro operativo nella Marktgasse, diversi team si sono recati in quattro punti caldi della città per liberarli dai rifiuti. Questi ultimi sono poi stati separati e smaltiti nella centrale.

Les Valettes

Dopo un faticoso tour di pulizia, le alunne e gli alunni della scuola elementare di Les Valettes mostrano i loro guanti di protezione con uno sguardo raggiante. Dopo l’operazione, i rifiuti sono stati smaltiti in modo corretto. In questa occasione, i bambini hanno imparato le conseguenze negative del littering.  

Lugano

Un’operazione con un panorama stupendo: dei membri dei Verdi di Lugano si sono mobilitati sulle rive del lago Ceresio. Il compito dei vari team non era solo la rimozione dei rifiuti abbandonati, bensì anche l’eliminazione delle erbacce, che non dovrebbero danneggiare l’immagine dei prati in riva al lago di Lugano. 

Mettlen

L’associazione di paese desidera che Mettlen sia pulito e s’impegna perciò contro i rifiuti abbandonati. Il motto era: «combattere il littering con la raccolta». Di sabato mattina presto, diversi gruppi hanno iniziano i loro tour di raccolta presso l’edificio scolastico per dare una sistemata al villaggio e per promuovere il corretto smaltimento dei rifiuti fra gli abitanti.

Morges

Il comune di Morges ha trasformato la giornata Clean-up in una festa di paese: tramite degli stand informativi, le autorità locali attiravano l’attenzione dei passanti sulla problematica del littering. Al contempo, numerosi abitanti erano intenti a ripulire la riva del lago dai rifiuti. Infine, di sera, grandi e piccini si sono riuniti per godersi un meritato aperitivo. 

Nyon

Una città pulita attira i turisti: con l’aiuto di volontarie e volontari, l’associazione «Nyon Région Tourisme» ha rimosso tutti i rifiuti dalle attrazioni di Nyon.

Opfikon

Un sabato completamente dedicato a un corretto smaltimento dei rifiuti: indossando giubbotti catarifrangenti, dei volontari di tutte le età hanno setacciato boschi e quartieri per garantire un ambiente pulito. In segno di ringraziamento, il comune ha offerto uno spuntino alle associazioni, alle scuole e ai volontari che hanno preso parte all’operazione. 

Rain/Hildisrieden

Stanchi ma contenti, le allieve e gli allievi delle scuole di Rain e Hildisrieden presentano gli oggetti ritrovati dopo il duro lavoro. Nei loro tour a caccia d’immondizia lungo le strade e i sentieri, nei boschi e nei luoghi pubblici dei due comuni, i giovani hanno raccolto rifiuti di ogni sorta. È la seconda volta che le due classi partecipano alla giornata Clean-up dell’IGSU.  

Reinach, Aesch, Pfeffingen

«Che fame!» Dopo avere riempito i sacchi dei rifiuti, questi membri dei Verdi di Reinach, Aesch e Pfeffingen si sono sfamati a dovere. Nel loro tour di pulizia da Birseck a Münchenstein attraverso Pfeffingen, oltre ai consueti rifiuti, i Verdi hanno trovato anche degli sci da fondo abbandonati, che in seguito sono stati smaltiti in modo corretto.

Root

«Il quartiere di Oberfeld fa pulizia» diceva il programma delle classi (dal quarto al sesto anno) di Root. Le alunne e gli alunni hanno messo a punto tre diversi percorsi e hanno battuto il paese in piccoli gruppi a caccia di rifiuti, raccogliendo tutto ciò che non si deve buttare per strada e nei prati. In collaborazione con l’officina comunale, i rifiuti sono stati poi smaltiti correttamente.

Rümlang

«I’m lovin‘ cleanliness» (Amo la pulizia)! Le allieve e gli allievi della scuola secondaria di Rümlang-Oberglatt non fanno la fila per un hamburger, bensì per smaltire i rifiuti raccolti. McDonald’s ha organizzato un’operazione di pulizia in collaborazione con le aziende comunali e il colorificio Bosshard + Co. AG. Le aziende hanno potuto fare affidamento sul sostegno attivo dei giovani. 

Sarnen

«Chi butta via un oggetto del genere?» Ecco la domanda che si sono posti le allieve e gli allievi di Sarnen dopo il ritrovamento di una moderna mountain bike. Oltre alla forza di volontà, la grande operazione di pulizia ha richiesto una notevole creatività da parte degli scolari: con i materiali di scarto raccolti essi hanno creato un’opera d’arte che funge da monito nei confronti del littering.

Sciaffusa

«Chi ha aiutato a fare pulizia?» Tutti questi bambini hanno dato un contributo attivo! A Sciaffusa, gli scolari e dei gruppi di giovani muniti di guanti bianchi si sono mobilitati contro i rifiuti abbandonati con noncuranza, affinché la città con la fortezza del Munot possa di nuovo mostrare il suo lato migliore. 

Svitto

Le ragazze della fondazione «Blauring» di Svitto con dei volontari del comune hanno battuto le rive del lago di Lauerz per raccogliere i rifiuti abbandonati, che sono stati raccolti in sacchi di colore blu e depositati nel cortile della scuola. Qui il comune di Svitto ha provveduto a smaltirli e a riciclarli correttamente.  

San Gallo

Punto di raccolta ambulante per sigarette: i volontari della ditta Smokey, che si batte per lo smaltimento sostenibile dei mozziconi di sigaretta, hanno compiuto un tour con un enorme posacenere attraverso la città di San Gallo e raccolto i mozziconi di sigaretta. Al contempo essi hanno distribuito ai passanti i loro pratici «portacenere tascabili», in modo che in futuro nelle strade non si trovino più mozziconi di sigaretta.

Täuffelen

Con grande sforzo fisico gli allievi della scuola superiore di Täuffelen hanno ripulito i boschi e i prati dalla fastidiosa immondizia. Durante la loro operazione non hanno trovato solo gli oggetti che caratterizzano il littering, ma anche delle attrezzature da giardino e degli utensili di lavoro. 

Treiten

Operazione riuscita per la seconda volta consecutiva: i volontari dell’organizzazione privata anti-littering umfeldschutz.ch hanno abbellito i bordi delle strade di Treiten rimuovendo i rifiuti gettati con noncuranza e smaltendoli in modo corretto. Il bilancio: 13 sacchi della spazzatura pieni e un arsenale di lattine nonché di bottiglie in PET e in vetro.

Uesslingen-Buchs

Il comportamento da adottare contro il littering s’impara in tenera età: tutte le classi della scuola elementare hanno partecipato all’operazione di pulizia. I bambini, con l’ausilio degli insegnanti, hanno raccolto tutto ciò che non va buttato per terra. In seguito, delle volontarie e dei volontari hanno separato metodicamente e smaltito correttamente i vari rifiuti.

Volketswil

Di solito s’impegnano in favore di una migliore qualità di vita: i volontari della ditta di servizi Sodexo non hanno esitato a rimboccarsi le maniche per migliorare l’immagine di Volketswil. Alcuni dipendenti sono stati addirittura aiutati dai figli.

Wangen bei Olten

A Wangen, si è contrastato il littering e lo scorretto smaltimento di rifiuti con un grande spiegamento di forze. Tre scuole elementari si sono impegnate contemporaneamente per un ambiente pulito e, con i rifiuti raccolti, hanno prodotto delle sculture artistiche. Di sabato, diversi impiegati comunali e associazioni si sono riunti per ripulire il paese: fra questi vi erano il forum dei genitori, il gruppo di lavoro per la sicurezza, la commissione per l’ambiente e il lavoro, l’officina comunale e gli esploratori. Questi ultimi hanno organizzato una festa per i volontari il sabato sera; il cui motto era: festeggiare senza causare molti rifiuti! 

Warth-Weiningen

Impegno totale nonostante il maltempo: le alunne e gli alunni della scuola elementare di Warth-Weiningen si sono dotati di mantellina, guanti in gomma, secchi e sacchi della spazzatura e hanno percorso il paese e le zone naturali per fare sparire tutte le lattine e le bottiglie abbandonate.

Wiesendangen, Elsau und Hegi

Le unioni cristiane si adoperano a favore di un ambiente pulito: più di 100 bambini e giovani hanno girovagato nei boschi per ripulirli dai rifiuti abbandonati.

Winterthur

I piccoli fanno grandi cose! I giovanissimi del giardino d’infanzia «Heckenrose» hanno battuto il loro quartiere per fare sparire l’immondizia. Per la loro sicurezza, i piccini hanno ricevuto delle pinze prensili: solo con queste ultime avevano il permesso di raccogliere i rifiuti.

Zihlschlacht

Le allieve e gli allievi di Zihlschlacht hanno dimostrato che a loro piace vivere in un paese pulito. Gli alunni dal 4° al 6° anno hanno ripulito le strade del comune dalla fastidiosa immondizia con il sostegno dei genitori e del consiglio comunale. Le alunne e gli alunni sono rimasti molto sorpresi da tutto ciò che è stato raccolto in breve tempo: barattoli di latta, bottiglie in PET, mozziconi di sigaretta, cocci di vetro e addirittura una chiave nonché un pannolino sporco. 

Zuchwil

Di solito, i dipendenti della società DePuy Synthes si occupano di tecnologia medica. Tuttavia, in occasione della giornata Clean-up si sono dati da fare contro il littering. Diversi team dell’azienda si sono impegnati per ripulire le rive del fiume Aare dai rifiuti abbandonati. Durante l’operazione di pulizia è stato raccolto molto materiale: complimenti!

Zurigo Bahnhofstrasse

L’hotel Schweizerhof si trova proprio all'inizio della Bahnhofstrasse di Zurigo. I collaboratori dell’albergo hanno fatto in modo che la famosa via dello shopping potesse mostrare il suo lato più pulito. Beat Walti, Consigliere nazionale e presidente della sezione cantonale zurighese del PLR, li ha sostenuti in modo attivo. 

Zurigo stazione centrale

Ogni giorno, la stazione centrale di Zurigo è frequentata da migliaia di persone, che abbandonano diversi rifiuti indesiderati. I dipendenti delle FFS hanno dichiarato guerra al littering: nelle sale della stazione hanno raccolto i mozziconi di sigaretta e le gomme da masticare oltre ad avere smaltito i rifiuti abbandonati con noncuranza.   

Zurigo Affoltern – scuola Kügeliloo

Un ringraziamento alle volontarie e ai volontari diligenti! I 120 bambini dell’edificio scolastico Kügeliloo, con l’aiuto del nido d’infanzia di Affoltern, hanno ripulito il quartiere e una parte del bosco. I bambini possono essere orgogliosi della grande montagna di rifiuti raccolti!

Zurigo Affoltern – associazione Rumpelhalde

L’associazione familiare Rumpelhalde s’impegna in favore di una gestione sostenibile del pascolo nei pressi del sentiero Rumpelhaldenweg di Zurigo Affoltern. Il progetto comprende anche cinque pecore e un’arnia. Purtroppo il pascolo non è privo di littering. Per questo motivo, in occasione della giornata Clean-up, diverse famiglie con bambini si sono date appuntamento per ripulire la zona della Rumpelhalde.  

Zurigo Werdinsel

La loro professione è il riciclaggio del PET: in occasione della giornata Clean-up, le collaboratrici e i collaboratori dell’Associazione PRS PET-Recycling Schweiz si sono impegnati in favore di una maggiore pulizia nella città di Zurigo. Il team ha trascorso la giornata nella Werdinsel rimuovendo tutti i rifiuti abbandonati.

Zurigo Oerlikon

In qualità di produttore di lattine per bevande, l’azienda Ball ha un’opinione chiara: il littering dà fastidio! Tutti gli imballaggi devono essere riciclati: in occasione della giornata Clean-up questo è il motto che ha accompagnato il team dell’azienda, che ha provveduto a ripulire diverse zone della città di Zurigo. 

Queste aziende si sono impegnate contemporaneamente in più comuni e città:

DHL Express a Pratteln, Ebikon, Regensdorf, Muttenz, Zollikofen, Bussigny

Le collaboratrici e i collaboratori dell’azienda attiva nella logistica «DHL Express» fanno in modo che lettere e pacchetti vengano consegnati il più rapidamente possibile. In occasione della giornata Clean-up, si sono impegnati per un ambiente pulito in varie città e comuni svizzeri. Per rimanere fedeli alla filosofia aziendale il motto era: «servizio express per fare sparire i rifiuti». 

Lidl Svizzera a Marly, Payerne, Emmenbrücke, Studen-Aegerten, Frauenfeld, Kreuzlingen e Küsnacht ZH

Le collaboratrici e i collaboratori di sette filiali di Lidl Svizzera, da est a ovest della Confederazione, hanno combattuto contro i rifiuti abbandonati con l’aiuto di alcune classi scolastiche. Dopo l’operazione di pulizia, il gigante della distribuzione si è occupato della separazione dei rifiuti e ha offerto uno spuntino alle volontarie e ai volontari.

73 operazioni delle filiali McDonald’s in tutta la Svizzera

Chi opta per McDonald’s, spesso acquista cibo da asporto. Per questo motivo, per questa azienda è importante sensibilizzare l’opinione pubblica in merito al littering. Da anni, la catena di ristoranti partecipa alla giornata Clean-up. Quest’anno, i dipendenti McDonald’s di 73 comuni e città di tutta la Svizzera si sono impegnati in favore di un ambiente pulito.  

Nationalstrassen Nordwestschweiz (Strade nazionali della Svizzera nord-occidentale)

Hanno mostrato cosa significa l’impegno per la manutenzione delle strade dei cantoni di Basilea Città, Basilea Campagna, Argovia e Soletta: già di primo mattino, le collaboratrici e i collaboratori della NSNW AG (Nationalstrassen Nordwestschweiz - Strade nazionali della Svizzera nord-occidentale) hanno liberato dai rifiuti tutti i raccordi e nodi stradali delle autostrade A1, A2, A3 e A5.

FFS: operazioni nelle stazioni di tutta la Svizzera

Ogni giorno, tantissime persone si servono delle stazioni ferroviarie svizzere, dove purtroppo vengono abbandonati molti rifiuti indesiderati. Le FFS hanno dichiarato guerra al littering e, in tutto il territorio nazionale, hanno organizzato una ventina di operazioni di pulizia in varie stazioni e nei treni. Nella foto: i dipendenti FFS ripuliscono la stazione centrale di Zurigo.

Giornata nazionale Clean-up 2014: combattere il littering in modo creativo

Il 12 e il 13 settembre 2014, in tutta la Svizzera più di 300 comuni, scuole, imprese e associazioni hanno fatto pulizia e liberato dai rifiuti strade, piazze, prati e boschi della loro regione durante la giornata Clean-up.

Qui di seguito trovi una carrellata di alcune delle svariate operazioni all'insegna della creatività. La mappa svizzera qui sotto fornisce una panoramica di tutte le operazioni. IGSU ringrazia cordialmente le organizzatrici e gli organizzatori, nonché le/i partecipanti. Grazie al loro grande impegno, essi hanno lanciato un forte segnale contro il littering e in favore di una Svizzera pulita.

Aarau

Tagesschule drive Aarau

La scuola "drive" di Aarau ha liberato il suo quartiere dai rifiuti abbandonati con noncuranza. I rifiuti sono rimasti esposti nel cortile della scuola per il resto della giornata fungendo da monumento contro questo malcostume.

Airolo

Airolo_Gruppenfoto

Ad Airolo, località in cui si era svolta un'operazione di pulizia già in agosto, grandi e piccini si sono dati da fare contro il littering.

Basilea

DHL Basel

L'impresa DHL Express ha mostrato grande impegno contro il littering su tutto il territorio svizzero. Grazie al loro lavoro di pulizia, i collaboratori della sede di Basilea hanno contribuito a liberare l'ambiente dai rifiuti abbandonati.

Basilea

Basel_Zentrum für Gruppenangebote_Gruppe
Basel_Zentrum für Gruppenangebote_Stand

Le allieve e gli allievi del "Zentrum für Brückenangebote" (scuola di avviamento professionale), la cui età è compresa tra i 15 e i 18 anni, hanno raccolto i rifiuti nel loro quartiere. Inoltre, essi hanno allestito uno stand nel centro della città per sensibilizzare i passanti sugli effetti negativi del littering.

Bienne, Baden-Dättwil, Bremgarten, Spreitenbach...

McDonalds

Operazione da record per McDonald’s Svizzera: le collaboratrici e i collaboratori delle 80 filiali svizzere di McDonald’s si sono impegnati in favore di un ambiente pulito e per una migliore qualità di vita, ripulendo le rive di diversi fiumi, aree boschive, parchi giochi e sentieri escursionistici.

Birmensdorf

Birmensdorf Gruppenbild Pfadi
Birmensdorf Pfadi Waldrand

Il motto era: guerra al littering! Il risultato: più di 150 litri di rifiuti recuperati. La sezione degli esploratori di Rothburg ha raccolto di tutto nel bosco e lungo la Ramerenstrasse: dalla sella di bicicletta allo scopino del bagno.

Bülach

Bülach EHC McDolands
Bülach_FlorenceSchelling

L'operazione della catena di fast food McDonald’s di Bülach ha ottenuto il sostegno di una celebrità: Florence Schelling, portiere della nazionale femminile di hockey su ghiaccio e madrina della giornata Clean-up 2014, si è impegnata personalmente in favore di un ambiente pulito con la sezione giovanile del suo club, l'EHC Bülach, raccogliendo i rifiuti abbandonati nel quartiere di Rietbach.

Coeuve

Gemeinde Coeuve

Le volontarie e i volontari del comune di Coeuve hanno ripulito il bosco dai rifiuti abbandonati con noncuranza e, allo stesso tempo, hanno cercato di sensibilizzare chi vi passeggiava tramite dei colloqui personali.

Cornol

Cornol Gruppenfoto
Cornol Jungs mit Reifen

Dai pezzi di metallo agli pneumatici: ai margini del bosco e nella regione di Cornol c'era di tutto. Dopo il successo di questa operazione di raccolta, le allieve e gli allievi della scuola elementare si sono concessi in picnic in compagnia nel bosco.

Dagmersellen

Dagmersellen Bahngleise
Dagmersellen Gruppenfoto

I dipendenti di JT International SA hanno ripulito diligentemente i binari e i bordi delle strade. In seguito, i volontari hanno smaltito in modo corretto la grande quantità di rifiuti abbandonati, lanciando così un segnale durevole in favore di un ambiente pulito.

Dielsdorf

Dielsdorf

Con i rifiuti raccolti le scolare e gli scolari di Dielsdorf hanno creato una vera montagna d'immondizia.

 

Disentis

Disentis Gemeindeschule

Per le scolare e gli scolari le disposizioni erano chiare: presentarsi alle 09.00 armati di guanti rossi e impegnarsi in favore della pulizia dei prati e dei margini dei boschi in Svizzera.

Ebikon

DHL Ebikon

Anche a Ebikon gli alacri dipendenti di DHL Express si sono mobilitati per raccogliere, separare e riciclare i rifiuti abbandonati con noncuranza.

Eisten

Eisten_Gruppenfoto

La popolazione di Eisten nell'Alto Vallese si è mobilitata per liberare questa bella località dal littering.

Emmental-Oberaargau

slowUp Emmental-Oberaargau

La giornata nazionale Clean-up ha avuto una presenza costante durante il 10° slow up dell'Emmental-Oberaargau. Servendosi di altoparlanti, pannelli espositivi da strada e container per la raccolta, la Rivella SA ha attirato l'attenzione delle cicliste e dei ciclisti che passavano e li ha motivati al riciclaggio.


Flüelen

Gruppenfoto Flüelen
Flüelen Abfallsäcke

Dopo il discorso di ringraziamento del consigliere comunale Andreas Feubli, circa 70 allieve e allievi delle scuole superiori hanno partecipato alla pulizia delle rive del lago presso Flüelen. L'operazione ha avuto molto successo e cinque veicoli hanno dovuto trasportare i rifiuti al centro di smaltimento.

Ginevra

Genf Seeufer
Genf Gruppenbild

I giovani membri del "club d'Arve" hanno intrapreso notevoli forzi fisici per ripulire le rive del fiume di Ginevra dai rifiuti abbandonati.

Glattbrugg

Gruppenfoto TetraPak
Glattufer TetraPak

Per i dipendenti di TetraPak non conta solo il riciclaggio dei cartoni per bevande, anche la partecipazione personale alla giornata nazionale Clean-up è importante. Durante la pausa pranzo hanno raccolto i rifiuti lungo le rive del fiume Glatt e avviato i materiali riutilizzabili al riciclaggio.

Günsberg

Günsberg Gruppenfoto
Abfallcontainer Günsberg

Al motto di «De Bäch ufe Grund go» (Prendiamo in esame i ruscelli), i membri dei vigili del fuoco di Günsberg, l'associazione di caccia Balm Balmberg e il comune di Günsberg nel Canton Soletta hanno partecipato all'operazione di pulizia. I tre ruscelli principali sono stati ripuliti accuratamente. In seguito, le volontarie e i volontari hanno organizzato una grigliata e si sono scambiati le loro opinioni su questa operazione ben riuscita.

Haslen

Haslen_Gruppenbildvonhinten

Le scolare e gli scolari di Haslen avevano già affrontato la problematica del littering in precedenza. A piedi oppure in bicicletta, si sono recati in gruppo nei vicini paesi, come ad esempio Leuggelbach e Nidfurn, per liberare l'intera regione dal littering.

Hedingen

Sekundarschule Hedingen

Muniti di pinze prensili, secchi e guanti, le allieve e gli allievi della scuola media di Hedingen hanno riempito un sacco dell'immondizia dopo l'altro.

Hendschicken

Hendschicken
Hendschicken Abfall

Venerdì e sabato, le scolare e gli scolari in compagnia della popolazione locale hanno ripulito la zona dagli oggetti gettati con noncuranza e, in seguito, li hanno preparati per il loro relativo recupero. La giornata Clean-up si è poi conclusa con un piacevole momento in compagnia in cui sono stati serviti pane, salsicce e bevande.

Herznach

Gruppenfoto Herznach
Herznach Bach

Anche se è stato necessario mettere i piedi nell'acqua fredda, niente ha frenato le allieve e gli allievi delle scuola elementare nella ripulitura del ruscello del paese. In seguito, in compagnia di altri volontari e volontarie si sono goduti una meritata grigliata.

Hinterkappelen

Hinterkappelen

In un lasso di tempo di tre ore, le volontarie e i volontari di Hinterkappellen hanno raccolto 60 kg di rifiuti. Una strada pulita e le reazioni positive della popolazione sono la migliore ricompensa per questa operazione. 

Horgen

Schulkinder Horgen
Alphörner Horgen

Fra i 400 volontari di Horgen l'atmosfera era vivace e rilassante. Sia che si trattasse dell'entusiasta allievo della scuola elementare, del membro del consiglio comunale o del suonatore di corno delle Alpi, ognuno ha contribuito in modo decisivo alla lotta contro il littering.

Höri

Höri_Gruppenfoto
Höri_imWald

Gli abitanti di Höri si sono dati appuntamento alle 09.00 per raccogliere i rifiuti abbandonati nel bosco e lungo il fiume Glatt. Una volta terminata l'operazione si sono ritrovati nel Boccia Club per consumare un pasto caldo in compagnia.

Landquart

Landquart

Circa 35 persone si sono date appuntamento di sabato a Landquart per partecipare a un'operazione di pulizia. Il gruppo ci ha fornito il seguente resoconto: un grande successo.

Lucerna

Luzern Wiese
Luzern See

I giovani adulti del Rotaract Club sono "scesi in campo" di sabato pomeriggio e hanno ripulito il sentiero che si snoda tra il lago e la città per rendere ancora più bella questa celebre località.

Lugano

Quest'anno, Nicoletta Crivelli e Vanessa Frongillo si sono occupate dell'organizzazione della giornata Clean-up di Lugano. Coadiuvate da numerosi volontarie e volontari hanno raccolto più di 500 chili di rifiuti e materiali riciclabili e recuperato addirittura due biciclette. I vari gruppi hanno ripulito Piazza Riforma, Piazza Manzoni, i parchi e la riva del lago. 

Morges

Morges Plakat

I manifesti di colore rosso attirano l'attenzione: il gioco di parole "Pour une ville belle, n'oubliez pas les poubelles" (per una città più bella non dimenticatevi dei cestini) vuole motivare al corretto smaltimento dei rifiuti.

Münchenbuchsee

Münchenbuchsee_Selfie
Münchenbuchsee_am Waldrand

Un selfie non può proprio mancare! Dopo lo scatto, le scolare e gli scolari hanno proceduto alla pulizia dei marciapiedi di Münchenbuchsee.

Münsingen

Münsingen Wiese

Non solo parole, ma anche fatti: i Verdi di Münsingen si sono dati da fare e hanno ripulito i prati, i bordi delle strade e le rive del fiume Aare.

Nebikon

Nebikon Gruppenfoto
Nebikon Abfalltrennung

Alle 08.00 in punto di venerdì mattina, 130 allieve e allievi della scuola media si sono mobilitati per ripulire le piazze e le strade di Nebikon. Ma la cosa interessante è che durante l'operazione i giovani venivano sensibilizzati a loro volta sulla tematica del littering. I rifiuti raccolti sono poi stati separati in modo esemplare, in modo da procedere al riciclaggio dei vari materiali.

Neunkirch

Neunkirch Plakat
Neunkirch_Gespräche Bevölkerung

Sabato, i membri della Commissione per la gioventù di Neunkirch hanno allestito uno stand il cui motto era: «Jede Fötzel zellt». (Ogni intervento conta). In questo punto sono anche stati depositati i rifiuti raccolti il giorno precedente dagli allievi e dai docenti. Tali rifiuti sono stati mostrati alla popolazione, con cui è stato intavolato un dibattito sul littering.

Oberglatt

Oberglatt Kind
Oberglatt Abfallberg

Sabato mattina, le volontarie e i volontari si sono riuniti presso il centro di riciclaggio del comune di Oberglatt. Muniti dell'attrezzatura appropriata - giubbotto catarifrangente, pinza prensile e stivali da pioggia - hanno ripulito sentieri e prati.

Pratteln

Pratteln_DHL_Gruppenfoto
Pratteln_DHL_Einzelfoto

Anche i dipendenti dell'azienda attiva nella logistica DHL Express di Pratteln non si sono lasciati sfuggire questa operazione e si sono dati da fare per un ambiente pulito.

Reichenburg

Reichenburg_Gruppenfoto
Reichenburg_Abfallhaufen

Nello spazio polifunzionale e nel paese, più di 70 bambini e adulti del "FamilienForum Reichenburg" hanno raccolto l'immondizia gettata con noncuranza su strade, percorsi scolastici, spazi per grigliate riservati alle famiglie e nei pressi degli alberi. In seguito, per ricompensare i preziosi sforzi intrapresi, ogni bambino ha ricevuto un panino, una barretta di cioccolato e del popcorn.

Rickenbach

Rickenbach Gruppenfoto
Rickenbach Abfalleimer

Sotto la guida della Commissione per la protezione dell'ambiente di Rickenbach, i sacchi della spazzatura pieni sono stati esposti per un'intera settimana in contenitori del metallo. In questo modo, è stata attirata l'attenzione della popolazione sulla quantità di rifiuti raccolta in questi silos, sensibilizzandola al contempo anche sulla tematica del littering.

Rupperswil

Rupperswil_alle 4.-6. Klässler
Rupperswil_Schüler mit Ausrüstung

Una settimana prima della giornata Clean-up, le classi comprese tra la 4a elementare e la 1a media hanno ricevuto la visita di un ambasciatore IGSU, che ha provveduto a spiegare in dettaglio le tematiche del littering e del riciclaggio. Il 12 settembre si è poi trattato di armarsi di sacchi della spazzatura, giubbotti catarifrangenti, pinze prensili e (non meno importante) di spuntino mattutino. Complessivamente, le allieve e gli allievi hanno raccolto l'impressionante quantità di 100 kg d'immondizia.

Sciaffusa

Schaffhausen_Taucher
Schaffhausen_Glasflaschen

A Sciaffusa, i giovani del gruppo dedito alla tutela dell'ambiente Gwaagge e i sommozzatori del Dugong Dive Center si sono messi all'opera. Le bottiglie appena visibili che si trovavano sul letto del Reno hanno rappresentato una sfida molto particolare per i subacquei.

Schlatt-Haslen

Schlatt Haslen Gruppenfoto

Unendo le forze si è fatta pulizia in occasione dell'imminente luna park. Il gruppo d'orientamento ha così lanciato un segnale contro il littering nel comune di Schlatt-Haslen.

Svitto

Schwyz_Gruppenfoto
Schwyz_Öfftl. Platz

A Svitto, i membri degli esploratori e dell'associazione giovanile Blauring si sono mobilitati per raccogliere l'immondizia e per smaltirla in modo corretto. Il "bottino" è poi stato messo in mostra in cilindri trasparenti ubicati nella Hof-Matt-Platz.

Sins

Sins_Gruppenfoto
Sins_Abfallsäcke

Le allieve e gli allievi di Sins si sono mobilitati con grande attenzione nelle strade e nel bosco e hanno partecipato all'operazione di rimozione dei rifiuti: sono rimasti abbastanza stupiti osservando il grande numero di sacchi della spazzatura pieni. Si è poi proceduto a "tifare" per la classe che aveva raccolto la maggiore quantità di rifiuti, premiata con una somma di denaro per la cassa di classe.

Stetten

Stetten_Gruppenbild
Stetten_Sandalen

I giovani della scuola di Stetten mostrano la "preda" che hanno catturato. Per molti di loro resta ad esempio un mistero come si possano abbandonare le pantofole nel bosco.

San Gallo

St. Gallen_Strassenschild putzen
St. Gallen_Staubsauger_Passanten

Ci si può davvero fidare dei propri occhi? Circa 30 volontari hanno pulito la Marktplatz per ben 15 minuti con aspirapolvere, mocio, scopa e stracci. Il messaggio di questo flash mob è chiaro: "gli spazi pubblici sono importanti quanto gli spazi privati. Perché non dovrebbero quindi essere trattati allo stesso modo?" I promotori di questo intervento in favore di una città pulita hanno mietuto moltissime lodi da parte della popolazione.

Süderen

Süderen_Gruppenfoto

A Süderen un grande contenitore di tre metri quadrati è stato riempito di rifiuti.

Suhr

Suhr-Workshop
Suhr-Klassen und Abfallsäcke

Dai più piccini ai più grandicelli: più di 1300 (!) scolare e scolari si sono mobilitati in favore dell'ambiente a Suhr. Dopo diversi workshop sulla tematica del littering, a Suhr e dintorni i rifiuti sono stati raccolti con fervore, separati e trattati.

Tägerig

Tägerig_Abfalltrennung

Pneumatici, scarpe, peluche e fibbie per cinture: a Tägerig e dintorni è stato raccolto di tutto e di più. Il risultato: ben 153 kg di rifiuti, che sono poi stati smaltiti in modo corretto.

Tentlingen

Tentlingen_Gruppenbild

Sabato pomeriggio, in diversi punti dei comuni di Giffers e Tentlingen i giovani dell'associazione giovanile JUBLA hanno raccolto i rifiuti abbandonati, che in seguito sono stati smaltiti nell'impianto di preparazione comunale.

Treiten

Treiten Team mit Ausbeute
Treiten Abfallsack mit CUD Logo

Dopo un caffè di benvenuto e i cornetti, nell'ambito dell'azione "Treiten fa pulizia" le volontarie e i volontari hanno liberato le strade principali che conducono ai comuni confinanti.

Thun

Thun_Gruppe mit Zigarettenturm
Thun_entlang der Aare

I collaboratori dell'Ufficio tecnico e dei volontari si sono mobilitati nel centro cittadino di Thun e lungo il fiume Aare. Armati di pinze prensili, hanno provveduto a raccogliere i mozziconi di sigaretta e in seguito a riporli in tubi trasparenti di plastica per mostrarli alla popolazione.

Turgi

Turgi_Bruderer mit Schülern
Turgi_imWald

Con il sostegno di una celebrità, Pascale Bruderer Wyss, Consigliere agli Stati argoviese, più di 140 scolare e scolari hanno percorso diverse strade e in un lasso di tempo di otto ore hanno raccolto e separato i rifiuti in modo corretto.

Urdorf

Urdorf_Gruppe von hinten
Urdorf_imWald

A Urdorf la giornata Clean-up ha avuto un grande successo. 20 bambini e 15 genitori hanno rimosso parecchi rifiuti dai dintorni di questa località.

Wallisellen

Wallisellen_Gruppenfoto
Wallisellen_Abfallbehälter

Unendo le forze, la aree esterne e naturali di Wallisellen sono state liberate dai rifiuti abbandonati. La grande quantità di rifiuti è stata esposta in una colonna dedicata al littering. La manifestazione si è poi conclusa con una piacevole grigliata in compagnia.

Walperswil

Walperswil_Gruppenbild
Walperswil-kleine Gruppe am Wiesenrand

Tutti i rifiuti raccolti dai bordi delle strade di Walperswil sono stati separati ed esposti nel cortile della scuola. Tutti coloro che hanno partecipato a questa operazione sono poi stati ricompensati con una gustosa salsiccia.

Wangen an der Aare

Wangen a.d.A._Kinder beim aufräumen
Wangen a.d.A._Abfall am Boden

Sabato mattina, i diversi gruppi di volontarie e volontari si sono mobilitati per ripulire i prati dai corpi estranei. È seguita una cordiale merenda in comune per tutti i partecipanti. 

Wangen-Brüttisellen und Dietlikon

CocaCola_Gruppenfoto
CocaCola_im Einsatz

Venerdì mattina ha preso il via l'operazione: i dipendenti della Coca-Cola Svizzera hanno ripulito con notevole impegno la loro sede principale.

Weinfelden

Nella sede di Weinfelden, i dipendenti di Lidl Svizzera hanno liberato prati, boschi e strade dai rifiuti. I rifiuti e i materiali raccolti sono poi stati smaltiti correttamente e riciclati.  

Weinfelden

Weinfelden_Kuh am Bhf

I membri dell'associazione degli agricoltori di Turgovia e l'Ufficio tecnico cantonale si sono dimostrati molto creativi. Oltre all'operazione di pulizia, nei pressi della stazione ferroviaria è stata esposta una "mucca anti-littering" che attirava l'attenzione sui pericoli che il littering rappresenta per gli animali.

Wettingen

Wettingen_GruppenfotoCVP
Gruppenfoto_AperoCVP

Anche il PPD di Wettingen ha partecipato alla giornata nazionale Clean-up con numerosi volontari. Dopo l'operazione si è tenuto un rinfresco in cui è stato possibile intavolare discussioni costruttive sulle conseguenze del littering.

Winistorf

Winistorf_Gruppenbild

Sabato mattina, 19 contadine e contadini molto motivati si sono riuniti presso il municipio per combattere l'inquinamento. Dopo tre ore di raccolta, la montagna d'immondizia era talmente alta che molti presenti non hanno potuto fare nient'altro che scuotere il capo in segno di disappunto.

Würenlos

Würenlos_Schulkinder am Tisch
Würenlos_Schülerinnen am Strassenrand

La scuola, l'amministrazione locale e la popolazione del comune di Würenlos hanno dato un contributo alla raccolta dei rifiuti abbandonati, che sono stati riposti nel punto più appropriato: i bidoni della spazzatura o i punti di raccolta.

Zollikofen

Zollikofen_DHL

I dipendenti DHL Express di Zollikofen hanno dimostrato una cosa in modo chiaro: non sono solo abili nelle consegne celeri dei pacchetti, ma sono anche molto efficienti nella tutela dell'ambiente.

Zugo

Zug_Gruppenbild
Zug_SUAV-Taucher im Einsatz

Gli studenti, gli scolari, gli abitanti e i sommozzatori di Zugo hanno raccolto l'incredibile quantità di due tonnellate di rifiuti. I passanti curiosi hanno anche dato adito a interessanti discussioni non appena sono stati ripescate parti di automobili e biciclette dal lago.

Zurigo

Zürich_Rumpelhalde
Zürich_Neubrunnstrasse

Nella cosiddetta Rumpelhalde e nella Neubrunnstrasse di Zurigo i bambini, in compagnia delle loro famiglie, hanno partecipato alla giornata Clean-up. Per farla breve: ne è valsa sicuramente la pena ed è stato divertente!

Zurigo Knabenschiessen

Knabenschiessen_Plakate beschreiben
Knabenschiessen-IGSU Botschafter

La giornata Clean-Up e il Knabenschiessen (gara di tiro per bambini) sono una combinazione perfetta: i numerosi visitatori di questa manifestazione hanno firmato dei manifesti per lanciare un segnale contro il littering. Inoltre, gli ambasciatori IGSU con i loro speciali veicoli per il riciclaggio hanno fatto sentire la loro presenza fra i numerosi presenti e hanno sensibilizzato i passanti su questo tema.

Giornata nazionale Clean-up 2013: combattere il littering in modo creativo

Il 21 settembre 2013 si è tenuta la prima giornata Clean-up d’IGSU. In tutta la Svizzera più di 250 comuni, scuole, imprese e associazioni hanno fatto pulizia e liberato dai rifiuti strade, piazze, prati e boschi della loro regione.

Qui di seguito trovi alcuni esempi delle numerose operazioni di pulizia. La mappa svizzera qui sotto fornisce una panoramica di tutte le operazioni. IGSU ringrazia cordialmente le organizzatrici e gli organizzatori, nonché le/i partecipanti. Grazie al loro grande impegno, essi hanno lanciato un forte segnale contro il littering e in favore di una Svizzera pulita.

L'anno prossimo la giornata Clean-up 2014 verrà estesa a due giorni e avrà luogo venerdì, 12 e sabato 13 settembre 2014 . Segnatevi subito queste date! Molte grazie!