Eroi svizzeri, grandi sacrifici e un nuovo record


Negli ultimi due giorni si è svolta la settima edizione della giornata nazionale Clean-up di IGSU. Decine di migliaia di volontarie e volontari hanno raccolto, smaltito correttamente e riciclato i rifiuti abbandonati in tutta la Svizzera. Complessivamente, sono state organizzate più di 650 operazioni di pulizia: ancora una volta è stato superato il record dell'anno scorso.

Ogni storia ha bisogno di un eroe. Ieri e oggi, ben 40‘000 eroi hanno scritto un capitolo della storia svizzera: scuole, associazioni, imprese e comuni di tutto il Paese hanno liberato prati, boschi, strade e laghi dal littering in occasione della giornata nazionale Clean-up di IGSU. «Mi tolgo il cappello di fronte a tanto impegno», dice Nora Steimer, direttrice IGSU. «Soprattutto ai nostri giorni, in cui il tempo libero è così prezioso, trovo che il numero di persone che sacrificano uno o più giorni liberi per fare qualcosa di buono per l'ambiente sia impressionante. La Svizzera ha bisogno di questi eroi.» Quest'anno sono state organizzate più di 650 operazioni di pulizia, circa 120 in più rispetto all'anno scorso.

Donne forti e uomini impegnati
Melanie Winiger, attrice e presentatrice, che quest'anno sostiene il la giornata Clean-up in qualità di madrina, si è unita ieri alle allieve e agli allievi della scuola KIBS di Seebach di Zurigo. «Impegnarsi in favore di un ambiente incontaminato per liberarlo da sacchetti, mozziconi di sigaretta e bottiglie di vetro è una bella sensazione», racconta. Oggi, anche i politici di entrambi i sessi erano al servizio dell'ambiente: dei rappresentati del PPD di Pratteln, del PLR di Bulle, del PVL di Abtwil, del PS di Kirchlindach e dell’UDC di Rüttenen hanno ripulito i loro rispettivi comuni. Inoltre, nel Canton Zurigo 22 consigliere e consiglieri cantonali hanno sostenuto le operazioni di pulizia di diverse scuole, associazioni e comuni.

Dagli impiegati comunali agli esploratori
Il venerdì ha visto le scuole e le imprese come protagoniste, mentre il sabato è stato caratterizzato dalle attività dei comuni e delle associazioni. Il comune di Oron VD ha coinvolto i propri abitanti per liberare il villaggio e i relativi dintorni dai rifiuti. L'associazione Centro Natura Vallemaggia di Moghegno TI si è data da fare per ripulire il paese riempiendo molti sacchi dell’immondizia. L'associazione per gli sport acquatici di Sciaffusa ha invitato i suoi 11 circoli e i loro membri a ripulire le rive del Reno. Anche i giovani si sono impegnati contro il littering: gli esploratori di Gösgen SO si sono occupati dei dintorni della loro sede, mentre il volontariato giovanile della città di Wil ha ripulito lo skate park, creato nuove stazioni di riciclaggio e sensibilizzato la popolazione sulla tematica del littering.

Grande partecipazione e ampio sostegno
Si tratta della settima edizione della giornata Clean-up organizzata dal Gruppo d’interesse per un ambiente pulito (IGSU). Quest'anno, secondo le stime, circa 40‘000 persone hanno partecipato a questa iniziativa in favore di una Svizzera pulita. La campagna di sensibilizzazione è sostenuta dall’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), dall’organizzazione Infrastrutture comunali e dalla Fondazione Pusch.

 

Gruppo d'interesse per un ambiente pulito (IGSU) 
IGSU è il centro svizzero di competenza contro il littering. Dal 2007 si adopera a livello nazionale con misure di sensibilizzazione e di prevenzione in favore di una Svizzera pulita. Fra gli enti responsabili dell'IGSU vi sono la cooperativa IGORA per il riciclaggio dell’alluminio, PET-Recycling Schweiz, VetroSwiss, 20 minuti, Blick am Abend, Swiss Cigarette, McDonald’s Svizzera, Migros, Coop, Valora e International Chewing Gum Association. I membri s’impegnano inoltre anche nello svolgimento di attività proprie contro il littering e, ad esempio, mettono a disposizione dei cestini per i rifiuti oppure organizzano delle tournée per la raccolta di questi ultimi.

 

Contatto per i media:

  • D: Nora Steimer, direttrice IGSU, 076 406 13 86
  • F: Cédric Québatte, team IGSU giornata Clean-up, 078 710 45 77
  • I: Regula Schnyder, team IGSU giornata Clean-up, 076 323 57 22
  • D: Maurice Desiderato, team giornata Clean-up, 044 455 56 86, 076 505 29 80 

 

Communcato stampa come PDF

Photo 1 come JPG

Photo 2 come JPG

Photo 3 come JPG

Photo 4 come JPG

Photo 5 come JPG

Photo 6 come JPG

Photo 7 come JPG

Photo 8 come JPG