Famiglie cercasi: raccogliendo i rifiuti si possono vincere dei premi

Giornata Clean-up 2020 IGSU

Il corretto smaltimento dei rifiuti è divertente: lo dimostrano le migliaia di persone impegnate (fra cui anche numerosi bambini) che ogni anno, dal 2013, partecipano alla giornata Clean-up e raccolgono i rifiuti abbandonati con noncuranza. In occasione della giornata Clean-up dell’11 e 12 settembre, ora anche le famiglie e i piccoli gruppi hanno la possibilità di registrare la loro operazione di pulizia in una categoria speciale e vincere uno di tre buoni FFS.

Concorsi per la raccolta dell’immondizia, cortei dedicati alla raccolta e lavori manuali utilizzando i rifiuti: in occasione della giornata nazionale Clean-up di IGSU, gli organizzatori delle operazioni di pulizia propongono delle attività concomitanti creative per motivare anche i bambini più piccoli a raccogliere i rifiuti. Nonostante il coronavirus e grazie agli allentamenti decisi di recente, la giornata Clean-up si svolgerà come previsto l'11 e il 12 settembre 2020. Anche se, in seguito alle ultime misure, gli eventi di grandi dimensioni possono avere luogo normalmente, alcune persone preferiscono trascorrere il loro tempo con gli amici e la famiglia. Per tale motivo, il Gruppo d’interesse per un ambiente pulito (IGSU) ha deciso d’introdurre una nuova categoria speciale: ora i gruppi con un massimo di 5 persone possono anche iscriversi come "Piccolo gruppo" e organizzare un’operazione di pulizia. Anche un piccolo gruppo può fare una grande differenza.

Iscrivetevi e vincete
Chi organizza un’operazione di pulizia come persona singola oppure piccolo gruppo e la registra su www.clean-up-day.ch, partecipa automaticamente a un sorteggio in cui si vincono tre buoni FFS del valore di 150.- franchi ciascuno. Sul sito si trovano anche ulteriori informazioni e strumenti sussidiari come ad esempio liste di controllo, manifesti e inserzioni; è anche possibile ordinare guanti, giubbotti catarifrangenti nonché sacchi della spazzatura e rivolgersi a una hotline per ricevere dei consigli pratici.

IGSU organizza la giornata nazionale Clean-up dal 2013 e ogni anno mobilita decine di migliaia di partecipanti. L'iniziativa è sostenuta dall'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), dall'Associazione Svizzera Infrastrutture comunali e dalla Fondazione Pusch.

  

Gruppo d'interesse per un ambiente pulito (IGSU):
IGSU è il centro svizzero di competenza contro il littering. Dal 2007 si adopera a livello nazionale con misure di sensibilizzazione e di prevenzione in favore di una Svizzera pulita. Una delle misure più note di IGSU è la giornata nazionale Clean-up, che quest’anno avrà luogo l’11 e 12 settembre. Fra gli enti responsabili di IGSU vi sono la cooperativa IGORA per il riciclaggio dell’alluminio, PET-Recycling Schweiz, VetroSwiss, 20 minuti, Swiss Cigarette, McDonald’s Svizzera, Migros, Coop, Valora e International Chewing Gum Association. I membri s’impegnano inoltre anche nello svolgimento di attività proprie contro il littering e, ad esempio, mettono a disposizione dei cestini per i rifiuti oppure organizzano delle tournée per la raccolta di questi ultimi.


Contatto per i media

  • Servizio stampa IGSU, telefono 043 500 19 91

 

Comunicato stampa come PDF

Photo 1 come JPG

Photo 2 come JPG

Photo 3 come JPG

Photo 4 come JPG